Rai - Segretariato Sociale

Rai.it


Associazioni

  • Airalzh Onlus, Associazione Italiana Ricerca Alzheimer

    asso airalz

    Associazione : Airalzh Onlus, Associazione Italiana Ricerca Alzheimer

Airalzh Onlus, Associazione Italiana Ricerca Alzheimer, è l’unica associazione sul territorio italiano che sostiene la ricerca medico-scientifica sull’Alzheimer e altre forme di demenza attraverso opere di sensibilizzazione e raccolta fondi.

 

L’Associazione ha come obiettivi: stimolare la ricerca scientifica del settore e con questo innalzare i livelli di cura disponibili e migliorare la qualità della vita dei pazienti.

 

Nata nel 2014 grazie all’impegno di un gruppo di neuroscienziati italiani esperti nella clinica e nella ricerca di base sull'Alzheimer ed altre demenze neurodegenerative, Airalzh promuove la ricerca nel campo tramite una rete di 25 giovani ricercatori che lavorano presso Enti e Centri di Ricerca d’eccellenza grazie ad altrettanti assegni di ricerca banditi dall’Università di Firenze e finanziati da Coop.

 

La malattia di Alzheimer e le demenze purtroppo sono ancora poco riconosciute, sotto diagnosticate e poco trattate. Per contrastare e sconfiggere l’Alzheimer e le altre demenze neurodegenerative non esistono ancora terapie in grado di modificare il decorso della malattia, esiste solo la ricerca di base, unica arma per scoprire metodi in grado di rallentare e bloccare la progressione della malattia, da applicare in soggetti con diagnosi sempre più dettagliate e precoci.

 

Ecco perché le ricerche svolte dalla rete di giovani scienziati Airalzh si concentrano soprattutto sull’identificazione dei fattori di rischio - che prendono in considerazione anche alimentazione e stili di vita, sull’identificazione dei geni implicati nello sviluppo della malattia, sul miglioramento delle tecniche diagnostiche per individuare la malattia in una fase sempre più precoce, e sullo sviluppo di nuovi farmaci e trattamenti non farmacologici.

 

La rete dei giovani scienziati Airalzh è convinta che la condivisione dei risultati ottenuti dalle proprie ricerche - siano cliniche, genetiche o epidemiologiche - sia di fondamentale importanza per ottenere un futuro senza Alzheimer.

www.airalzh.it